Con te fino alla fine del mondo, Nicolas Barreau

con te fino alla fine del mondo

Autore: Barreau Nicolas

Titolo: Con te fino alla fine del mondo

Casa Editrice: Feltrinelli (collana I narratori)

Pagine: 180

Traduzione: Pasetti M.


Jean-Luc vive a Parigi ed è un gallerista di successo molto sensibile al fascino delle donne. La sua vita scorre tranquillamente tra vernissage e ritrovi nei cafè di Sant-Germain con gli amici, fino a quando non si accorge di una elegante busta blu tra la sua posta. È una magnifica lettera scritta a mano e Jean-Luc non può che rimanerne sorpreso: chi è che nel XXI secolo, nell’era della tecnologia e dei messaggi istantanei, scrive lettere a mano? L’uomo inizia a leggerla curioso rimanendone immediatamente sedotto infatti, è la lettera d’amore più bella che abbia mai letto ma la cosa che più lo sconvolge è che il destinatario è proprio lui. Ma chi è l’autore di tanta bellezza? Il mittente si firma semplicemente “la Principessa” e niente più poiché quest’ultima non intende rivelare tanto presto la sua identità: lei non vuole essere una delle tante donne di Jean-Luc Champollion, lei vuole essere la Sua unica donna e per far ciò deve trascorrere del tempo giusto per accrescere il desiderio.

Lo scambio di lettere avviene sempre più frequentemente sia in modo cartaceo sia per posta elettronica e questo influenza Jean-Luc e la sua vita, tutto infatti cambia in lui. L’uomo farà di tutto per cercare di dare un nome a quella donna, la cercherà tra tutti i volti che incontra e ogni dove parlerà di lei. Ma fino a che punto reggerà questa storia?

Non vedevo l’ora di leggere questo libro, lo cercavo da tantissimo tempo ma non sono mai riuscita a trovarlo. Più il tempo passava e più lo desideravano e così come il desiderio cresceva anche le mie aspettative facevano altrettanto. Quando finalmente lo avevo tra le mani ho iniziato immediatamente a leggerlo. Come ogni romanzo di Nicolas Barreau anche questo è molto piccolo, solo 180 pagine circa, ma sinceramente ci ho messo più del previsto a finirlo. Più di una volta l’ho chiuso decisa a passare ad altro. Ma ricordando quanto avrei voluto leggerlo, gli ho dato più di una possibilità.  Anche il titolo del libro gli faceva guadagnare dei punti ogni volta: “Con te fino alla fine del mondo” (dai, se si intitola così non deve essere poi tanto male). Mi sono fin da subito immaginata una storia sdolcinata, fatta di parole mielose e così via, ma non è andata esattamente così e questo non mi è dispiaciuto.
Come dicevo, non mi ha catturato subito, ma andando avanti con le pagine ho imparato a conoscere il protagonista (non come avrei voluto, ma ci accontentiamo). Anche io, come lui, aspettavo ansiosamente le lettere della fantastica principessa e anche io la cercavo in ogni personaggio che incontravo lungo la lettura e la scoperta vi lascerà sorpresi.
All’interno del libro sono state inserite molte parole ed espressioni in francese, questo è interessante e quasi sofisticato e mi ha ammaliata. La cosa che mi ha affascinato un po’ meno è che il mio livello di francese mi permette di capire poco e non quanto vorrei. Sinceramente avrei gradito una traduzione, magari tra parentesi o a piè di pagina.

Concludendo, la storia non mi ha soddisfatta pienamente e mi ha lasciato tutt’ora il desiderio di volerne sapere di più. Forse le mie aspettative erano fin troppo alte e questo racconto le ha semplicemente accontentate. Ma sono contenta di averlo finito. Tuttavia devo dar onore all’autore per quanto riguarda la descrizione della città dove è ambientata la storia: Parigi. Come in ogni suo libro Nicolas Barreau è stato capace di catapultarmi tra le strade perfette di questa meravigliosa città (che da inguaribile romantica è la mia preferita al mondo), riuscivo a percepire ogni cosa: il profumo ed il brusio proveniente dai mille mila cafè, la maestosità degli elegantissimi hotel, i sapori raffinati di grandi chef francesi, la passione per l’arte che scorre per ogni angolo della città anche nel più nascosto. Riguardo questa parte Nicolas Barreau è stato magnifico. Quindi…

Consigliato: si!

“il sogno più bello è quello che non abbiamo ancora sognato”

Annunci

2 pensieri su “Con te fino alla fine del mondo, Nicolas Barreau

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...