Libri che vorrei – La ragazza del treno; Central Park

Dopo una lunghissima assenza per motivi universitari, ritorno con una nuova rubrica: Libri che vorrei. Con questa mi piacerebbe condividere tutti i libri che vorrei avere nella mia libreria o che vorrei leggere e che sicuramente prima o poi farò. Inizio subito con dei libri da poco usciti in libreria e che mi affascinano moltissimo. Come al solito lascerò le varie Trame (queste sono prese dal sito mondadoristore.it) e le varie informazioni.

I suggerimenti sono ben accetti SEMPRE, come sono ben accetti i consigli di lettura.


treno

Titolo: La ragazza del treno

Autore: Paula Hawkins

Traduzione: Portieri B.

Casa Editrice: Piemme

Pagine: 306

La vita di Rachel non è di quelle che vorresti spiare. Vive sola, non ha amici, e ogni mattina prende lo stesso treno, che la porta dalla periferia di Londra al suo grigio lavoro in città. Quel viaggio sempre uguale è il momento preferito della sua giornata. Seduta accanto al finestrino, può osservare, non vista, le case e le strade che scorrono fuori e, quando il treno si ferma puntualmente a uno stop, può spiare una coppia, un uomo e una donna senza nome che ogni mattina fanno colazione in veranda. Un appuntamento cui Rachel, nella sua solitudine, si è affezionata. Li osserva, immagina le loro vite, ha perfino dato loro un nome: per lei, sono Jess e Jason, la coppia perfetta dalla vita perfetta. Non come la sua. Ma una mattina Rachel, su quella veranda, vede qualcosa che non dovrebbe vedere. E da quel momento per lei cambia tutto. La rassicurante invenzione di Jess e Jason si sgretola, e la sua stessa vita diventerà inestricabilmente legata a quella della coppia. Ma che cos’ha visto davvero Rachel?


park

Titolo: Central Park

Autore: Guillaume Musso

Casa Editrice: Bompiani (collana Letteraria straniera)

Pagine: 304

New York. Otto del mattino. Alice, una giovane poliziotta di Parigi, e Gabriel, pianista jazz americano, si svegliano ammanettati tra loro su una panchina di Central Park. Non si conoscono e non ricordano nulla del loro incontro. La sera prima, Alice era a una festa sugli Champs-Elysées con i suoi amici, mentre Gabriel era in un pub di Dublino a suonare. Impossibile? Eppure… Dopo lo stupore iniziale le domande sono inevitabili: come sono finiti in una situazione simile? Da dove arriva il sangue di cui è macchiata la camicetta di Alice? Perché dalla sua pistola manca un proiettile? Per capire cosa sta succedendo e riannodare i fili delle loro vite, Alice e Gabriel non possono fare altro che agire in coppia. La verità che scopriranno finirà per sconvolgere le loro vite.


Grazie, per avermi dedicato un po’ del vostro tempo

Annunci

2 pensieri su “Libri che vorrei – La ragazza del treno; Central Park

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...