Sette giorni per l’eternità, Marc Levy

9788879726016_sette_giorni_per_leternita

Autore: Marc Levy

Titolo: Sette giorni per l’eternità

Casa editrice: Corbaccio (collana Romance)

Pagine: 219

Traduzione: Pagni Frette B.


Dio ed il Diavolo sembra che abbiano finalmente trovato un accordo infatti, sono stanchi della loro continua lotta, così vorrebbero determinare una volta per tutte chi sarà, tra il bene e il male, a trionfare sul mondo per l’eternità. Per determinare ciò si svolgeranno 7 giorni di duello tra i loro due migliori agenti. Zofia è l’inviata di Dio, o Signore per il suo team, conosciuto come creatore un po’ strambo che vive all’ultimo piano di un grattacielo a San Francisco. Mentre Lucas è l’agente di Lucifero, che naturalmente vive nei sotterranei dello stesso edificio. I due agenti vengono presi alla sprovvista, un po’ tentennanti per questa altissima responsabilità ma determinatissimi a vincere; anche se gli avvenimenti che accadranno in questi 7 giorni di lotta saranno del tutto e per tutti inaspettati.

Leggendo la trama ne sono stata colpita fin da subito infatti, la storia mi è sembrata molto originale. Si, la lotta tra il bene e il male non è esattamente originale, ma descrivere Dio come un anziano un po’ strambo che vive a San Francisco lo è! Comunque, la storia è divisa in capitoli, ognuno dei quali rappresenta un giorno della vicenda. La storia, mi ripeto, mi è sembrata originale e non vedevo l’ora di leggerla ma, forse le mie aspettative erano molto alte, non mi è piaciuta per niente. L’autore sembra aver fatto un po’ di confusione: i personaggi sono mal descritti, mentre sono descritti fin troppo dettagliatamente eventi che a mio modesto parere potevano semplicemente essere citati. Ovviamente provavo tenerezza e simpatia per Zofia tuttavia non sono riuscita ad affezionarmi a lei e questo mi ha infastidito. Per non parlare del finale: banalissimo ed incompleto. Alla fine del romanzo mi sono letteralmente messa a ridere perché davvero il finale prima di tutto era davvero scadente e in secondo luogo non poteva essere più “sbrigativo” e deludente: ero praticamente scioccata, sinceramente non me lo sarei mai aspettata da Marc Levy. Riassumendo, il romanzo non ti assorbe abbastanza, la storia è carina ma è sviluppata malissimo ed io se non avessi letto altri libri di Marc Levy (che ho letteralmente adorato) sicuramente non avrei mai più comprato altri suoi libri. Quindi…

Consigliato: NO!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...