Gli ingredienti segreti dell’amore, Nicolas Barreau

gli-ingredienti-segreti-dellamore

Titolo: Gli ingredienti segreti dell’amore

Autore: Nicolas Barreau

Casa editrice: Feltrinelli (collana I narratori)

Pagine: 239

Traduzione: Pasetti M.


Aurélie Bredin è una giovane e attraente chef che non crede alle coincidenze, almeno questo è ciò che pensa. Lei da qualche tempo gestisce “Le temps des cerises” il ristorante di famiglia, ereditato alla morte del padre, collocato in una nota via di Parigi. Questo è il luogo in cui è cresciuta; un luogo fatto di tovaglie a quadri bianchi e rossi e da un dolcissimo profumo di cannella e cioccolato. E’ il luogo dove il padre preparò il menu che permise di conquistare la sua futura moglie: il famoso Menu D’Amour. Ma oggi, dopo una brutta scottatura d’amore, neanche il suo inguaribile ottimismo e l’avvolgente familiarità della sua amata cucina riescono a consolarla. Così un pomeriggio Aurélie decide di rifugiarsi in una libreria dove si imbatte in un romanzo intitolato “Il sorriso delle donne”. Incuriosita, inizia a leggerlo, scoprendo sorpresa un passaggio dove viene citato “Le temps des cerises”, il suo ristorante. Grata ed elettrizzata dell’inaspettato regalo, decide di contattare l’autore e ringraziarlo, non sapendo però che questo si trasformerà in una vera e propria impresa. Infatti, Aurélie incontrerà mille ostacoli ma, nonostante questo, la ragazza non si scoraggia e continuerà imperterrita la sua ricerca. La sua tenacia riuscirà a farla arrivare al suo scopo ma l’incontro non sarà come lei l’ha immaginato.

Questo romanzo è travolgente e romanticissimo, da leggere tutto d’un fiato. Ti ritrovi a passeggiare per le vie di Parigi, a curiosare in una piccola libreria e ad assaggiare prelibatezze. E’ un romanzo che ti fa letteralmente sognare: magari anche tu ti potresti imbattere nell’amore semplicemente sfogliando un libro in una minuscola libreria, quando meno te lo aspetti. Il romanzo ha due narratori e questo riesce a farti identificare in ognuno dei due protagonisti, riuscendo perfettamente a capire il loro punto di vista e i loro stati d’animo. La scrittura è semplice e scorrevole, talmente scorrevole che non riesci a fermarti, l’unica pecca sono alcune/molte parole in francese che non sono state tradotte ma questo darà un certo fascino al libro (magari l’intento del traduttore era proprio questo). Ma per il resto è un racconto che ti fa volare in un altra dimensione, ti fa immaginare i colori, gli odori e i sapori. E’ un racconto stupendo, non vedo l’ora di leggere altri romanzi di questo autore fantastico. Infatti, Nicolas Barreau è riuscito a mischiare perfettamente l’amore, l’atmosfera di Parigi e un pizzico di mistero, regalandoci una storia gustosa e tenera che alimenta la fantasia e scalda il cuore.

Consigliato: si!

Ci sono cose che facciamo e cose che non faremmo mai,
o soltanto in determinate circostanze. Cose di cui gli altri
ridono, o disapprovano, o se ne meravigliano.
Cose stravaganti, che sono solo nostre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...